Come si può quantificare la possibilità di espressione che arriva dall’indossare capi di intimo per una donna? In senso infinito.

L’intimo femminile definisce da sempre una modalità di abbigliamento in primissimo piano, con la possibilità oggi di spaziare moltissimo, indossando completi con linee di taglio, tessuti e stampe assolutamente variegati. E’ questo il campo in cui giocano un ruolo da protagonista la fantasia degli stilisti e il desiderio di regalare alle donne la possibilità di essere sempre diverse in ogni occasione.

Alla donna che ama la praticità e le linee delicatamente essenziali sono sicuramente molto adatti i completi lisci, che definiscono la modalità “basica” e spesso sono valorizzati dall’utilizzo di tessuti tecnici, che garantiscono una vestibilità eccezionale, senza rinunciare all’espressione della femminilità.

L’intimo femminile, però, si avvale tradizionalmente del gioco geometricamente armonioso dei pizzi, della delicatezza delle trasparenze, della sensualità che raccontano gli inserti in seta, in velluto, in raso, ma anche della sfrenata fantasia delle stampe o nell’utilizzo del colore puro, partendo sempre da quelli basici, nero e bianco. I “push-up” e in genere tutte le proposte di “Victoria’s Secret”, di “Lormar”, di “SièLei”, di “Andra”, di “Infiore” sintetizzano al meglio questo concetto e lasciano assolutamente libera la possibilità di espressione, giocando con l’intimo in modo divertito: in raso, in pizzo, con fantasia “animalier”, a pois, in fantasia floreale, geometrica, etc.

La creatività italiana occupa un ruolo principale anche nell’intimo. Tutte le Collezioni di brand “Made in Italy” valorizzano il corpo femminile, lo vestono e quasi lo accarezzano con completi che uniscono qualità ed eleganza, che comunicano sempre sensualità, femminilità e stile.

L’attenzione verso una donna che sia molto esigente è ben visibile, ad esempio, in tutte le proposte di “Lormar”, a partire dal completo con corsetto in raso nero e in tulle trasparente che gioca con la delicatezza dei pois, a cui si aggiunge la possibilità di indossare il reggicalze, realizzando un capo dalla linea delicata, ma sicuramente elegantemente sexy.

La linearità del design e la praticità delle spalline staccabili del corsetto in micro sono, invece, dedicate ad una donna sicuramente più dinamica, ma che vuole sempre mettere in primo piano la valorizzazione del corpo.

La fusione, sapientemente realizzata, di tessuti differenti, del satin del reggiseno e del pizzo delicatamente trasparente dello slip che vengono ornati dal velluto, propone nell’insieme un completo intimo particolare e ricercato, elegante, che valorizza il fisico femminile in modo completo.

L’aspetto, altrettanto importante, della comodità e della praticità per “Lormar” si unisce alla tendenza moda nella proposta di completi intimi con la guainetta che segue una linea semplice ed essenziale, ma a perizoma oppure che viene realizzata in raso, con inserti in pizzo e con l’immancabile reggicalze.